Arezzo

Città d'arte toscana che puoi conoscere in ogni suo dettaglio con questo sito

Italiano
English
Deutch
Italiano
  • Duomo di Arezzo
  • Facciata Duomo di Arezzo
  • Campanile e abside Duomo
  • Portale trecentesco Duomo di Arezzo
  • Madonna del Conforto Arezzo
  • Interno Duomo Arezzo
  • Volte Duomo di Arezzo
  • Museo diocesano Arezzo
  • Foto Arezzo
  • Ferdinando I dei Medici
  • Palazzo dei Priori di Arezzo
  • Cortile Palazzo Comunale di Arezzo
  • Il Prato di Arezzo
  • Monumento a Francesco Petrarca
  • Fortezza di Arezzo
  • Immagini di Arezzo
  • Casa Francesco Petrarca Arezzo
  • Accademia Petrarca Arezzo
  • Fotografie Arezzo
  • Biblioteca di Arezzo
  • Foto Logge Vasari
  • Logge Vasari
  • Logge e Piazza Vasari
  • Piazza Vasari Arezzo
  • Piazza Vasari Arezzo
  • Fraternita dei Laici Arezzo
  • Orologio Fraternita dei Laici
  • Il pozzo di Piazza Grande
  • Palazzo Lappoli Arezzo
  • Abside della Pieve di Arezzo
  • Absidi romaniche
  • Campanile della Pieve
  • Pieve di Arezzo Santa Maria
  • Allegoria dodici mesi
  • Allegoria dodici mesi
  • Allegoria dodici mesi
  • Interno Pieve di Arezzo
  • Foto Pieve di Arezzo
  • Torre Bigazza, Arezzo
  • Corso Italia Arezzo
  • Casa Museo Bruschi
  • Casa Museo Bruschi
  • Casa Museo Bruschi
  • Fiera Antiquaria, Arezzo
  • Fiera dell'Antiquariato, Arezzo
  • Fiera dell'Antiquariato, Arezzo
  • Fiere di Arezzo
  • Corteggio Saracino di Arezzo
  • Rievocazioni storiche, Arezzo
  • Sbandieratori di Arezzo
  • Sbandieratori di Arezzo
  • Saracino di Arezzo
  • Saracino di Arezzo
  • Chiesa San Michele Arezzo
  • Interno Chiesa San Michele Arezzo
  • Piazza Sant'Agostino, Arezzo
  • Chiesa di Sant'Agostino, Arezzo
  • Abside Chiesa di Sant'Agostino, Arezzo
  • Portici di Arezzo
  • Anfiteatro Romano, Arezzo
  • Reperti archeologici, Arezzo
  • Anfiteatro romano, Arezzo
  • Museo Archeologico, Arezzo
  • Museo Archeologico, Arezzo
  • Museo Archeologico, Arezzo
  • Bastioni di Arezzo
  • Porta Santo Spirito, Arezzo
  • Giardini Stazione di Arezzo
  • Chimera di Arezzo
  • Piazza Guido Monaco, Arezzo
  • Chiesa San Francesco, Arezzo
  • Interno Chiesa san Francesco
  • Cappella Bacci Arezzo
  • Regina di Saba, Cappella Bacci
  • Vittorio Fossombroni
  • Chiesa della Badia, Arezzo
  • Monastero della Badia, Arezzo
  • Chiesa Santissima Annunziata, Arezzo
  • Spinello Aretino, Annunciazione
  • Chiesa Santissima Annunziata, interno.
  • Porta San Lorentino, Arezzo
  • La Chimera di Porta San Lorentino
  • Museo d’arte medievale di Arezzo
  • Cortile del Museo Medievale di Arezzo.
  • Museo Medievale Arezzo
  • Museo Medievale Arezzo
  • Santa Maria in Gradi
  • Santa Maria in Gradi
  • Ferdinando III di Lorena
  • Basilica San Domenico, Arezzo.
  • Facciata Chiesa San Domenico
  • Crocifisso Cimabue, San Domenico
  • Parri di Spinello, San Domenico.
  • Museo Casa Vasari
  • Il Trionfo della Virtù, Casa Vasari
  • Apollo e le Muse, Casa Vasari
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini
  • Foto Arezzo Ferrini

INTERNO DEL DUOMO DI AREZZO

Pagina precedente...
Interno Duomo Arezzo
Pagina successiva...

Pag. 6 di 128

L'interno del Duomo di Arezzo è a tre altissime navate, tipiche dell'architettura gotica. Ognuna di queste è composta da sei campate poggianti su possenti e alti pilastri. Tra questi e le sovrastanti campate si trovano capitelli scolpiti.
Ma la cattedrale di Arezzo, oltre che essere molto interessante per la sua architettura, è da visitare per le molte e pregevoli opere d'arte qui conservate.
Si potrebbe cominciare a citarle cominciando dalle "più luminose". Si tratta di stupende vetrate dipinte dall'artista francese Guillaume de Marcillat realizzate tra il secondo e terzo decennio del XVI secolo. La prima vetrata è quella sul grande rosone (oltre tre metri di diametro) posto il alto sulla facciata. Qui e rappresentata la Pentecoste. Le altre vetrate realizzate da Marcillat sono poste nelle bifore della navata di destra del duomo aretino. In queste sono raffigurate San Giovanni Battista che battezza Gesù Cristo, la vocazione di San Matteo, i mercanti cacciati dal tempio, Gesù con l'adultera, la resurrezione di Lazzaro. Tra l'altare maggiore e le vetrate dell'abside è situato una grande scultura marmorea: l'Arca di San Donato. Il Santo, martire nel 363 ad Arezzo, a cui la cattedrale aretina è intitolata, nonché il protettore della città. Sul retro di questa opera marmorea sono rappresentate scene della vita del Santo. Fu realizzata nel corso di vari decenni del XIV secolo.
Sempre a proposito di sculture è da citare il Battistero, sui cui si trovano sculture attribuite alla scuola di Donatello e il monumento funebre Guido Tarlati, signore di Arezzo fino al 1327, realizzato da due scultori senesi subiti dopo la morte del vescovo: Agnolo di Ventura e Agostino di Giovanni. Accanto a questo monumento si trova un'opera pittorica di grande importanza: "La Maddalena", realizzata da Pier della Francesca e databile 1465 circa.
Il "Duomo trecentesco" aveva al suo interno molte cappelle decorate. L'unica pervenuta a noi integra è quella dove si trova la tomba di Ciuto Tarlati. Un bell'affresco con crocifissione tra Vergine e Santi decora la cappella.
Nella grande cappella dedicata alla Madonna del Conforto di Arezzo, a cui si accede dalla navata di sinistra del duomo, sono conservate quattro importanti ceramiche invetriate realizzate da Andrea della Robbia e bottega e tutte databili ultimo decennio del XV secolo. Le due più importanti s'intravedono nella foto della pagina precedente. A sinistra Vergine con Bambino tra i Santi Donato, Bernardino da Siena e Maddalena. A destra la Trinità con Santi.
Nella pagina successiva alcuni degli affreschi che decorano le volte della navata centrale del Duomo di Arezzo realizzati da Guillaume de Marcillat e Salvi Castellucci.

Dove Dormire Dove Mangiare Guide Turistiche


Ilbelcasentino.it è una realizzazione di:
Alessandro Ferrini, 52010 Talla (AR) - P.Iva 01428280513
Tel. 339.4257840 - info@ilbelcasentino.it

Tutti i diritti riservati

Share this on Twitter Share this on Facebook Share this on Google Plus Share this on Linkedin